giovedì 3 dicembre 2009

Snack di polenta indiavolata

Mi ha lasciato senza parole, come l'alba di stamattina. Appartengo al partito di quelli che fanno la polenta in grandi quantità, perché il riciclo della polenta è mille volte meglio del già ottimo pasteggiare a polenta. Ho detto polenta. Gialla. Soda.

INGREDIENTI:
polenta avanzata
spezie, sale
olio extravergine d'oliva
birra
COME FARE? Tagliare la polenta a quadrettoni. Mescolare in una terrina le spezie preferite (io avevo bisogno di fuoco: peperoncino, paprica dolce, pepe di Szechuan) e la polenta tagliata. Ungere uniformemente con poco olio. Mescolare. Infornare a 200° C per 20 minuti.
Servire calda con birra fresca.

25 commenti:

Vera ha detto...

Wow! :)

Saretta ha detto...

Gioia, allora devo passare da me a vedere gli gnocchi che feci con la polenta!baci

Elle ha detto...

buona! anche a me piacciono più i modi per utilizzare la polenta avanzata, che la polenta appena fatta :D
hai provato a tagliarla a rombi, panarla e friggerla? ( panatura anche senzaa uovo, solo pangrattato, semi di sesamo e sale)
Un abbraccione!

Claud ha detto...

Vera: è la settimana del peperoncino per me... se non vado a fuoco faccio il pieno di vitamina C!

Saretta: gnocchi con la polenta? Vengo a cercarli!

Elle: uh, che idea... lo sai che io panata e fritta mangerei anche l'aria?! Con la polenta però non ci avevo mai pensato, grazie!

yari ha detto...

Meno male che oggi ho comprato della polenta integrale ;-)

Morrigan ha detto...

Semplice e diretto. Me piace. E la polenta dei giorni seguenti è un delirio di bontà.!
Gnam!

Alessandra ha detto...

Gnaaaammmmmmmmm

Guarda, ne vorrei un bel cestino proprio adesso :-)
Magari puoi anche consigliare una buona birra?

Qui in NZ ho trovato la Menabrea (?) in un supermarket 'di lusso' ma costa come lo champagne!!!!

Alessandra ha detto...

Ah! E forse ti piace questa :-)

http://alessandrazecchini.blogspot.com/2009/07/fried-polenta-sushi.html

Claud ha detto...

Yari: e come la hai poi fatta?!

Morrigan: credo che saremmo ottime commensali tu ed io!

Alessandra: una birra? Uhm... la mia preferita è la Fisher, ma non sono una gran bevitrice. Mi piace berla quando mangio robe super piccanti... sarà l'amaro che bilancia le mie papille?!

Alessandra ha detto...

Neppure io bevo molto, mezza bottiglia mi basta, per fortuna sono sposata con un neozelandese che puo' sempre finire l'altra meta'...anzi! ci tiene proprio a finire le mie birre!

ho aperto un altro blog senza 'dialogo' ma solo con le ricette (chi non parla inglese non ha voglia di leggersi tutte le mie storie prima di arrivare agli ingredienti).
Praticamente lo sto compilando piano piano con le vecchie (e le nuove) ricette e ho diviso le vegan dalle vegetariane. se ti puo' essere utile...

http://alessandra-onlyrecipes.blogspot.com/

:-)

Claud ha detto...

Grazie della segnalazione Alessandra! Avevo letto infatti sul tuo blog, ma hai fatto bene a precisarmelo... senti ma: vieni a prendere un caffè da me e mi racconti come sei finita in NZ (ok, per amore... ma i particolari?!)?

erbaviola ha detto...

e come avevi vissuto finora senza la polenta fritta? (noi la chiamiamo così) ah che goduria le ricette con polenta riciclata, la mia preferita rimane la polenta vuncia (fritta e poi infornata con pomodoro bechamel e spezie a fare una sorta di lasagna di polenta... una bomba calorica da pazzi ma vale la pena)

Claud ha detto...

...Erbaviola: mai praovata la polenta vuncia (io); ma non escludo di raddoppiare la dose di polenta (mi verrà mica la mastite poi a "smesdare"?)... perché nel giro di tre o quattro post ho fatto il pieno di suggerimenti autorevoli e attuabili!

Lo ha detto...

ma che meraviglia....vorrei vorrei vorrei...un bacio

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Arrivo armata di spiedino, quadretti piccanti e aromatici da arpionare :-) Super idea!!!
Baci

sabrine d'aubergine ha detto...

Polenta gialla e soda in forma di stuzzichino? E chi se la perde! segnata al volo! Grazie per l'idea
A presto
Sabrine

astrofiammante ha detto...

ah questa è facilissima...anche a me piace rivisitare la polenta, ti lascio i miei gnocchi di polenta
http://viaggiarecomemangiare.blogspot.com/2009/02/gnocchi-di-polentae-visita-al-molino.html

auguroni di buon natale e un sacco di baci al mais ;-))

La cuoca Pasticciona ha detto...

Mhhhh che buona dev'essere... bacetto

Gina ha detto...

Buonissima!!! Ottima l'idea del peperoncino!

Claud ha detto...

Lo: te lo meriti innegabilmente

Twostella: grazie!

Sabrine: grazie a te del consenso!

Astrofiammante: ehi, scusa il ritardo (gnocchi visti, fate tutte i gnocchi con la polenta, eh?!!). Auguri di buon anno...

Pasticciona: sì, ma la polenta è così... se ti piace ti piace cmq e sempre!

Gina: ciao Gina, benvenuta!

Gunther ha detto...

tanti auguri di buon anno 2010

Mirtilla ha detto...

ma ...geniali!!!

metropoleggendo ha detto...

ottima questa idea di recupero polentesco: fame!!

gluticchia ha detto...

Io sempre polenta in grandi quantita'...gnammmmm

Ramona ha detto...

Altro che semplcie snack!
Questa ricetta mi alletta molto! Mi piace e la proverò quanto prima!
BRAVA!
Se ti và vieni a sbirciare il mio blog!
http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/