domenica 23 novembre 2008

Spiedini autunnali


AGGIORNAMENTO
(25/11/2008): C'è UNA RACCOLTA IN CORSO!... solo per come è stata battezzata vale la partecipazione... Ecchecavolo!!!
Se avete cavoli a merenda... a cena... o (perché no) a colazione: partecipate inviando il link della vostra cavolata ad Antonella.

Qualche volta mi sbaglio e nella foga compulsiva dell'acquisto (o per non cadere in quella che un mio amico chiama sindrome della dispensa vuota) finisco per comprare prodotti simili... troppo simili: in questo periodo ho la dispensa piena di brassicacee. Possiedo nell'ordine:
  1. cavolfiore bianco
  2. cavolo verza
  3. cavolo rosso liscio
  4. cavolini Bruxelles
  5. cavolo rapa
  6. broccoli (solo i gambi, le cime le ho già mangiate...)
  7. cavolo cinese
... e continuo imperterrita a domandarmi, a pranzo e a cena, cosa mangio??!
Oltre al fatto che a me piacciono molto, ci sono millanta motivi per mangiare verdure di questa famiglia: sono gli angeli custodi del nostro benessere! Il loro consumo regolare (poco cotte e poco pasticciate, però!) riduce il rischio di insorgenza di malattie cardiovascolari e tumorali per via dell'apprezzabile contenuto di composti fenolici... avete presente quando li cuocete e il loro odore intenso avvolge ogni cosa? Bene quell'odore è dato in prevalenza dallo zolfo (e anche dall'azoto)... sopportate stoicamente, perché questo va a tutto vantaggio della prevenzione dei tumori al seno, polmoni e stomaco. E il sulforafano, lo conoscete?! Bene, costui è responsabile del sapore piccante che si avverte mangiando le brassicacee crude (sparisce in cottura, ma non esaurisce i suoi potenti effetti antiossidanti indiretti): funziona da personal trainer del nostri sistemi antiossidanti naturali e li stimola a lavorare meglio. Mi fermo qui, ma potrei continuare... se vi interessano degli approfondimenti leggete qui (clicchi?!).

Oggi sono andata all'attacco dei cavolini.
Mentre ero lì che pensavo e ripensavo a come cucinarli (poco) ho visto un paio di champignones con la valigia in mano: avevano fatto su spore e pudenda e se ne andavano, mugugnando come l'Incompreso, "stiamo appassendo... potassio, ferro e fosforo ci abbandonano... le proteine si ammollano... il chitosano si secca!". Di solito non sopporto i piagnoni, ma mi è sovvenuto che potevano tornarmi utili! Ho afferrato uno scalogno e mi sono messa all'opera.

SPIEDINI AUTUNNALI

Ingredienti per tre spiedini:
>> tre spiedini di bamboo
>> nove cavolini Bruxelles tagliati a metà
>> uno scalogno a fette grosse
>> tre funghi champignones a fette grosse
>> due cucchiai da tavola di aceto balsamico
>> due cucchiai da tavola di olio extravergine d'oliva
>> nove pistacchi
>> poco sale alle erbe
Procedimento: accendere il forno a 180°C. Mettere a marinare cavolini, funghi e scalogno conditi con aceto, olio e sale aromatizzato (bastano cinque minuti). Tritare grossolanamente i pistacchi (ora li ridurrei quasi in polvere, perché così si attaccherebbero meglio alla verdura). Infilzare le verdure con gli spedini, mettere in una teglia, cospargere di pistacchi e cuocere per quindici minuti, girando di tanto in tanto in modo da far cuocere uniformemente. L'aceto tende a caramellare (buono!) e i cavolini rimarranno croccanti, mentre scalogno e funghi conferiscono un'interessante morbidezza.

PS: Ma quanto sole e quanto freddo c'erano oggi?!

27 commenti:

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Freddissimo tanto che questa notte alcuni cavolfiori dell'orto sono gelati ... ma che belli questi spiedini!!!!
Affinità: nel mio frigo c'è la torta salata di broccoli, i cavolfiori al vapore e i cavolo rosso all'aceto (tipo crauti) ... abbiamo molte cose in comune :-) baci

camalyca-la mucca pazza ha detto...

Ma si riempiamoci di cavolfiori e che cavolo! :)

Gunther ha detto...

cèera tanto sole e tanto freddo, belli questi spiedini verdi, non riuscirei a manguare cosi tanto cavolo

unika ha detto...

come sono invitanti i tuoi spiedini:-)
Annamaria

Lo ha detto...

io adoro i cavoli quasi tutti....non riesco a mangiare verza e prorpio i cavolini di bruxelles...che non so perchè...ad esempio ora vedo i tuoi speidini e dico cavoli che buoniiiiiiii, ma poi il cavoletto brrrrrrrrrrr
...però io dico una cosa sola: qualcosa mangia...che se no mi parli con gli champignon e io mi preoccupo! bacio bacio
p.s. tantissimo sole e geloooooooooo

la frenk ha detto...

Il mio frigo è vuoto che fa tristezza... per fortuna stasera sono invitata a cena. intanto mi godo questi tuoi spiedini e rimando a domani una spesa adeguata... a presto :-)

Fra ha detto...

Anche io ho il cassetto del frigo pieno di cavolacee...mi piacciono da impazzire soprattutto come base delle zuppe o tagliate a striscioline sottili in insalata!
Questi spiedini sono un modo veramente originale per cucinare i cavoletti, devono risultare davvero molto gustosi. Li proverò di certo
Un bacio e buon lunedì
Fra

ciciuzza ha detto...

Claudette! belli questi spiedini.. che fame!!!! :)
non sei comunque diversa da altre persone. anche io a casa sono piena di cavoli e cavoletti un po' perché la fornitrice ufficiale è mia mamma.. un po' perché sono proprio buoni!
una bella zuppa che li accomuni tutti per me è sempre la soluzione migliore. ;)

Morrigan ha detto...

Ma sono bellerrrrrrrimi!!!! E appetitosi!
E brava la cultrice delle brassicacee!
Gnam!

Elle ha detto...

Ma quanto so' belli sti spiedini!
anch' io ho fatto scorta di brassicacee.. però solo cavolfiore ( slap.. mai provato con sughetto di pomodoro, olio, agli, peperoncino, olibve, capperi e pinoli? .. slapposissimo), verza ( riso e verza è un piatto tipico delle mie parti) e broccoli ( quelli con i fiori grandi, non le cime di rapa)
ciao!

Carla ha detto...

Eeeee quanti cavoli hai?
MA tantissimi...si si lo so che fanno bene per tante cose...e queegli spiedini sono una diversa alternativa per mangiarli!
Notte fredda stanotte!
Carla

unika ha detto...

no...le lenticchie le ho mangiate così...senza pasta:-) buona giornata
Annamaria

manu e silvia ha detto...

il cavolo a casa tua proprio non manca allora?!?
Bellissimi questi spiedini, cavolini con funghi e pistacchi devono essere davvero particolari!!
bacioni

Mirtilla ha detto...

molto belli,ed inusuali con l'accostamento dei sapori che proponi...non avrei mai immagginato
infatti di potere utilizzare i cavoletti di bruxell per una preparazione simile ;)

Maya ha detto...

Sul freddo no comment!!!
ma su questi spiedici ci sarebbe da fare un tema....
Dato la mia passione per i cavoli... questa non me la faccio sfuggire.....
Copiata!:*

Claud ha detto...

twostella: hai i cavolfiori nell'orto...! Che meraviglia: io quando passo e vedo orti magnifici mi scopro con velleità di ladra...

camalyca: eh che cavolo, dici? Maaaa, magari verza, gli altri li sto mangiando...

gunther: in realtà non devi mangiarne tanto, ma poco e spesso!

unika: grazie!

lo: oh, potrebbe finire una amicizia, alllllllola!

la frenk: cos'hai comprato?!

fra: moltomolto bene, s'ingrossa il partito dei cavolofili!

ciciuzza: ma lo sai che mangio poche zuppe, io?! Non ci penso mai...

morrigan: volevo dirti... giovedì scorso hanno poi operato mia madre eeeee... avevi ragione tu: ricordi che la scorsa estate mi avevi tranquillizzata. Bene, benissimo... avevi ragione, appunto!

elle: come lo fai riso e verza? (le altre che ahi nominato le conosco e le apprezzo!!)

carla: calano in fretta! Questa sera cavolfiore arrostito!


manu e silvia: in questo periodo no... aspetto con trepidazione l'era del carciofo!

mirtilla: nemmeno io lo avrei detto... ho litigato un po' per convincerli a farsi infilzare!

maya: ottimo, ne sono lieta!

yari ha detto...

Sei una vera intenditrice di crucifere ;-)

unika ha detto...

;-) Claudia...per me la classica invece è questa
http://ipiaceridellavita.myblog.it/archive/2008/02/03/lasagna.html
un bacio
Annamaria

Claudia ha detto...

Ciao! complimenti per il tuo blog! ti ho trovata per caso girovagando nei vari blog di cucina.. Ho visto che anche tu come me sei intollerante ai latticini ahimè... e vabbè!!! a prestisismo..

astrofiammante ha detto...

..cavolo....ma quanto cavolo fa bene mangiare cavoli..e famiglia cavolina
io ne ho uno rosso e uno bianco in frigo....vedrò come consumarli..

Antonella ha detto...

Ciao Claud! Che piacevole scoperta il tuo blog!!!
Complimenti ;o)

1° grazie di aver partecipato alla mia raccolta con questa bellissima ricetta
2° Troppo simpatica la presentazione ed esaurientissima
3°.........come fai a mettere il link diretto nei messaggi come hai fatto con spiedini da me? Pleaseee

A presto!!!

Claud ha detto...

Yari: puoi dirlo forte ora possiedo anche un broccolo romanesco (anche detto broccolo ufo...)

Unika: eheheh lo avevo capito che sei una da polpettine!!

Claudia: ciao omonima! Non solo stesso nome ma anche stessa intolleranza: siam mica parenti?!

Astrofiammante: marta cara, cara marta ho un sacco di passioni... anche la passione del cavolo!

Antonella: allora:
1- grazie dei complimenti (!)
2- per fare il link diretto... hai presente quando nei tuoi post linki una parola a un sito esterno al tuo?! Ecco: così, poi copio il codice HTML che farà più o meno così (...) direttamente nel testo del commento che voglio postare; in sintesi il codice per linkare
PAROLA DA LINKARE

Claud ha detto...

Antonella: rifaccio (il codice non viene scritto!!),
si usano i comandi html
a href= e /a
dove fra il comando di apertura
a href=
e quello di chiusura
/a
ci sarà la parola (o le parole) cliccando le quali sarai indirizzata altrove (e l'altrove sarà l'indirizzo web che andrà incollato dopo il simbolo = del comando di apertura... a href

Non è necessario che te li ricordi: basta che vai per creare un post nuovo scrivi la parola cui vuoi linkare la evidenzi e creai il link con l'apposito tasto "Inserisci link", poi copi e incolli il codice HTML che hai creato (vai in modifica codice html) e lo incolli sul commento così com'è. Se hai dei dubbi sul possa funzionare fai l'anteprima del commento... se va bene invii! Spero di esserti stata utile...

dario ha detto...

questi spiedini li trovo molto molto sfiziosi!!!!!
pensa che i cavolini mi piacciono molto eppure sono anni che non li mangio...curioso no?
ma rimedio subito!!!! ^__*

Antonella ha detto...

Grazie mille Claud....più tardi me lo studio bene ;o)
Buona serata!

Milla ha detto...

Ma che spettacolo questi spiedini, peccato che li ho visti solo ora che ho già fatto la spesa, li metto in lista per il prossimo girone dìinferno ala coop. baci

unika ha detto...

Eleonora...del blog "La cucina di Anicestellato"...ha proposto una raccolta a mio avviso bellissima...una raccolta buffet....ti lascio il link
http://lacucinadianicestellato.blogspot.com/2008/11/blog-post_28.html
spero tanto che parteciperai a rendere bella ricca questa raccolta:-)un bacio
Annamaria