mercoledì 25 giugno 2008

Germogli: da grande farò l'orto! Ma per il momento mi faccio una specie di panino...


"Piccolino dove vai?
- Sotto terra, non lo sai?!
E la sotto non fai nulla?
- Dormo dentro alla mia culla!

E se tanto crescerai, chiccolino, che farai?!
- Una spiga metterò, tanti chicchi ti darò...
"
(piccola filastrocca che mi raccontava mia madre quando ero piccola)

Caldo.
Ha i suoi vantaggi.
Davvero!
Provate a far germogliare dei semi ora.
Risultati spettacolari. Raccolti rigogliosi. Croccanti.
Possiedo un germogliatore dal millenovecentonovantuno. L'avrò usato otto volte. Il fatto è che o non germogliano come si deve o germogliano come se dovessero ripopolare la foresta amazzonica.
La scorsa settimana ho messo a dimora due strati del germogliatore con un mix si semi: porro, ravanello, alfa-alfa (erba medica, quella delle mucche... ormai è guerra del cibo fra me e Clarabella, cui già rubo il cavolorapa) e fagiolo mungo. Dopo tre giorni (innaffiamenti doppi ogni giorno) ecco il raccolto!

Ma dove sta la magia del germoglio?! A contatto con l'acqua (elemento vitale per antonomasia) le sostanze presenti nel seme vengono come attivate per generare i tessuti che costituiranno il germoglio vero e proprio. Lasciar fare alla natura... durante la germogliazione vengono generati molti minerali e clorofilla. I germogli non sono tutti uguali: sono dolci e ricchi di aminoacidi quelli ottenuti con i semi di cereali, possono essere anche molto piccanti, invece quelli di verdure come il ravanello. Non mi dilungo, tanto ognuno di voi può, se lo desidera, approfondire autonomamente... vi indico solo un link, tanto per darvi il LA!
Per beneficiare al massimo delle qualità e proprietà nutrizionali dei germogli vi consiglio di lasciare per ultima l'idea della cottura... mangiatene pochi per volta, per abituarvi all'intensità dei sapori che incontrerete.

Per via del caldo o non cucino (razziando il frigo senza criterio e creando quindi insalate impossibili) o mi metto a friggere o accendo il forno (tanto...). Nel caso dei germogli proprio non mi andava di cuocerli e allora ho deciso di annegarli in una salsa leggera e gustosa che ho copiato qui. Si tratta della Tzatziki vegan proposta da Yari: ho solo aggiunto un po' di semi di girasole ammollati e pepe bianco macinato. Per i non vegani posto il link a quella che mi pare una ricetta vicina a quella tradizionale...

Il mio panino "aperto"
(PARAFRASANDO LE FAMOSE LASAGNE DI GUALTIERO MARCHESI)
tre fette di baguette ai semi di sesamo e zucca (tostate)
una tazza di germogli
una tazza di salsa Tzatziki
Procedimento: mescolare la salsa ai germogli e lasciar insaporire mezz'ora in frigorifero. Disporre i germogli insaporiti sulle fette di pane. Mangiare!


24 commenti:

Sere ha detto...

Gran bel panino ideale per queste giornate torride. Impazzisco per il tzatziki e per quanto riguarda i germogli, beh... che bei ricordi quando da bambina facevo germogliare piselli, fagioli etc. in mezzo al cotone!!!
Smack

brii ha detto...

slurp!!!
e con questo ho detto tutto!!
sei troppo brava cara claud!!
oh yeah!!
BACIONIII

Lady Harrison ha detto...

vi porto in tribunale!!! così divento grassa!! hahahahahahah besos..a presto!!

unika ha detto...

ma sei bravissima...un bacio:-)
Annamaria

Magnolia Wedding Planner ha detto...

Claud tesoro!! Che bello che è questo paninozzo gnam..:-P
Mi segno subito come farlo!!
:-D purtroppo , come avevo anticipato scorsa settimana, da ora in poi ..causa matrimoni e impegni vari , l'appuntamento nel mondo non sarà più fisso al giovedì..ma ..quando posso :-P ..oh come si fa? qui fra un ricevimento e una cerimonia ho giusto il tempo di dormire :-D
Però tempo di mandarti bacioni lo trovo!!!
Buona giornata
Silvia

NADIA ha detto...

Che bello questo blog!
E' la prima volta che passo di qui ma ho subito trovato molto interessanti le tue preparazioni e soprattutto i tuoi racconti.
Credo proprio che ci rivedremo presto.
Nadia - Alte Forchette -

Saretta ha detto...

Ma che buono sto panino!Pensa che anch'io faccio spesso i germogli in casa e, la prima volta che li ha visti il mio ragazzo mi fa inorrdidito" ma che sono sti alieni"???!Ma si può?
bacetti
saretta

Cannelle ha detto...

Io al massimo ho fatto germogliare lenticchie e ceci ma non mi dispiacerebbe provarne altri. Ciao claud, a presto:-)

Claud ha detto...

@sere: sì anche io a scuola per educazione scientifica facevo germogliare i fagioli (era l'esperimento più facile!!)

@brii: hai pulito le finestre?! Quante??!

@lady harrison: hai sentito vero che Paul McCartney abbandona?! E cosa farà poi?!

@unika: ma va là, sono una improvvisatrice!

@silvia: non avevo letto, in effetti... va bene... il tuo palinsesto estivo subirà giuste modifiche: il lavoro è lavoro!!

@nadia: grazie della visita Nadia! (Davvero ti piacciono i miei racconti?! Ma dai...?! Beh, grazie!)

@saretta: però sono fotogenici, sai?! Ho fatto un sacco di foto ai miei e mi piacciono tantissimo!! Il tuo ragazzo deve solo "familiarizzare"!

@cannelle: provali (io sono tradizionalista, quelli di soia mi piacciono più di tutti): difficili da ottenere, ma fantastici dal punto di vista nutrizionale sono quelli di quinoa e quelli di miglio...

brii ha detto...

per ora...
cucina
soggiorno
studio
manca...
sala giochi
cameretta mia
camera da letto
bagno
ingresso
corridoio
camera ragazze
camere ragazzi
eeeeeeeeeeeeeeeeh...ho dimenticato qualcosa????

ma oggi basta..vado a cena!!!
da nica...inaugura la nuova cassetta!
oh yeah!!
buona serata amica claud!

Lo ha detto...

che bello il tuo panino fresco freschissimo...sai ch el abella Ely mi h aregalato i semi di Clarabella da germogliare...ma non ho l'attrezzino...se uso un mormale sottovaso in coccio??? m ai pomodorini della foto li hai brinati o infarinati? svelaci il barbatrucco! per quanto riguarda la sovrabbondanza di zucchine..uhhhhhhhh io non rischio ocn il mio orto bonsai! ;) ma perchpè non te ne fai un po sott'olio per questo inverno...buone!!!

Carla ha detto...

Ciao claud! Bel panino e poi i germogli hanno molti valori nutrizionali, deve essere eccezionale mangiarlo :-D
Anch'io voglio sapere come hai fatto a fare quei bei pomodorini che si vedono li dietro;)....
Ci sveli il trucco?
Baci CArla

Mikamarlez ha detto...

ciao tesoro..un piccolo salutino prima di abbandonare definitivamente la tecnologia...io pure facevo germogliare fagioli e lenticchie (quand'ero piccolina)..in mezzo al cotone, come Sere..mm..e io pure non ho voglia di cucinare...ieri sera ho fritto e ne porto ancora ddosso i segni...ti abbraccio forte e spero di riuscire a connettermi almeno una volta ogni tanto...Lety

Luca&Sabrina ha detto...

Lo voglio anch'io un panino così...in questi giorni sto mangiando pochissimo, il caldo mi toglie l'appetito, ma ora mi è appena tornato...mmmhhh che delizia! Anche io da grande farò l'orto, sei simpaticissima, cara Claud, grazie per la visita, buona giornata anche a te, io corro al lavoro!
Baci
Sabrina
Sabrina&Luca

Claud ha detto...

@brii: ma casa tua ha più finestre della mia!! (Hai vinto tu!)
Ciao Brii!!

@lo: uh, che bello quando mi fai delle domande!! Allola... alcuni semi hanno bisogno di essere messi in ammollo prima (e alcuni sono mucillaginosi, tipo quelli di lino, ma buonissimi!)...
1- puoi usare un barattolo di vetro che chiuderai con una garza e un elastico e terrai inclinato per far scolare l'acqua;
2- la terracotta come dici tu direi che va bene per i semi più grossi;
3- un sacchettino (sprouting bag) di materiale naturale (l'ho comprato lo scorso anno e non mi sono mai decisa a usarlo, ancora)
riassunto efficace
Per i pomodori ti svelo tutto rispondendo a Carla qui sotto!
Per le zucchine sott'olio: ho poca fortuna con le conserve casalinghe... ci ho provato con i carciofini, ma quando ho aperto il barattolo erano "gassosi"... non mi fido di me!!

@carla: oh, vorrei tanto dirti cose mirabolanti di questi pomodorini pugliesi... ma sono solo venuti fuori dal freezer cinque minuti prima della foto, ecco perché sono brinati! Li ho congelati lo scorso anno, perché sono troppo buoni e durante l'inverno li ho usati mano a mano (anche crudi) che mi servivano!

@mika: mi mancherai tanto!
Solo tu puoi capire la mia passione per il fritto!!

@sabrina: il caldo stritola... il bello è che io HO FAME! Quindi mi procaccio i viveri cercando di stare lontana dal forno e dai fornelli...!

SiLviA ha detto...

Ciao Claud! Grazaie della visita! Non conescevamo il tuo blog, ma e' davvero carino ed e' subito stato inserito fra i nostri link ;-)
A presto! Silvia

Lo ha detto...

grazieeeeeeeeeeee mille mi sperimenterò con la terracotta....poi andrò sul difficile con sacchettino e vaso...proverò i germogli wow! p.s. in realtà l econserve salalte mi fanno paura pure a me..... :(

ciciuzza ha detto...

Della serie: torniamo all'autoproduzione e che funziona ;) a parte scherzi
idea bella e fresca.
L'anno scorso ho regalato un germogliatore a mia nipote perché dimostra già un bel pollicione verde.. quasi quasi glielo riprendo... mi hai fatto un'invidia con quel panino!!

brii ha detto...

claud...si � stao un'idea del maritino...
dai mi ha detto..veniamo dal nord tutti due..
facciamo tante tante tante vetrate!!!
ok...ero giovane ed innamorata
e dicevo sempre di si
adesso sono matura ed innamorata..e pulisco i vetri!
hahahaha
buona we tesorooooo
bacioniiii

Lo ha detto...

ho un premio per te...non potevo non dartelo vista la motivazione...te capì?

Claud ha detto...

@silvia: figurati, prego! Grazie a te che hai ricambiato!

@lo: sì, paura... ricordo quando aiutavo una cugina che studiava "igiene" (doveva fare la maestra all'asilo) e orripilavo solo a sentire i nomi... salmonella, botulino, arricciapacricci, stragapolsi, melangolositicolorum...
Già sono super affetta di mio, quelle robe lì preferirei evitarle!!

PS: premio? Tremo (va vengo a vedere!)

@cicciuzza: proprio quella serie lì! Pensa che ogni tanto ridanno anche le repliche...!
Ma nooo, lascia il germogliatore a tua nipote... con sto caldo germogliano anche nel sacchetto (iperbole)!

@brii: sei ancora innamorata?! Fantastico!!

Monique ha detto...

il tuo blog è sempre bellissimo, ultimamente riesco a leggere poco e scrivo ancora meno sigh..
ma volevo chiederti due cose:
1. il germogliatore l'hai preso al naturasì? che marca è?
2. i pomodori congelati non si "gonfiano" d'acqua quando li scongeli? ho provato una volta ma probabilmente non erano gran chè già prima dell'ibernazione...

Claud ha detto...

@monica: il germogliatore è un BERGS, considera però che l'ho comprato anni e anni fa, non al naturasì, bensì in un centro macrobiotico. Per i pomodori, lo pensavo pure io... ma mia cugina me li ha portati e mi ha ordinato di congelarli, assicurandomi che cotti non avrebbero fatto nulla. Chiaro che una volta scongelati non rimangono sodi (l'acqua si è ghiacciata ed ha aumentato di volume, rompendo la buccia, almeno un po'), ma quando li ho usati crudi era per strofinarli su una fetta di pane e farne pan-pizza, quindi non ho fatto caso al poco turgore!

Anonimo ha detto...

good start