venerdì 11 aprile 2008

Cannelloni con funghi e compagnia briscola


Sono emiliana. La pasta ripiena ce l'ho nel DNA (che difetta, invece, di alcune altre cazzabubbole necessarie). Quando ero latte-ovo-vegetariana me la cavavo a meraviglia: tortelli verdi, cappellacci di zucca, di patate, di radicchio... SOB... Secondo me intolleranze e allergie alimentari sono messaggi del corpo: il mio mi domanda, dopo venti anni di volontaria rinuncia a carne e pesce, di fare qualcosa di più. Poiché io oscillo come un pendolo fra uova-latticini-sì e uova-latticini-no, mi procura reazioni allergiche. OK. Niente formaggio, posso farcela: i cinesi lo fanno da secoli! Le uova invece capitano ancora nel mio piatto. Saltuariamente, soprattutto quando vado ospite...
Ingredienti:
quattro sfoglie di semola sottilissime (ottenibili con o senza uovo)
due pugni di funghi secchi misti (ammollati trenta minuti)
olio extravergine d'oliva all'aglio (home-made infusion)
un panetto di tofu
una zucchina (tagliata a julienne corte)
tre cucchiai di pesto alla genovese senza formaggio (preso al Con*d)
acqua QB
pane grattugiato

SFOGLIA vegan: ricetta presa qui (ne avanza, l'ho congelata) fatta con un bicchiere di semola, mezzo di acqua, poco olio extravergine (niente sale!). Per questa ricetta ho tirato 4 rettangoli 15x20 circa, con la macchina per la pasta... a manovella.

RIPIENO: Cuocere i funghi con poco olio aromatizzato all'aglio, il sale e l'acqua di ammollo (filtrata, c'ans saa mai!) per almeno trenta minuti. Aggiungere il tofu a pezzetti e far insaporire (assaggiare per valutare il livello di sapidità) per una decina di minuti. Frullare gli ingredienti fino ad ottenere una crema densa.

FOOTER&HEADER (compagnia briscola): Niente besciamella. Mescolare zucchine, pesto e poco sale (se serve).

ASSEMBLAGGIO: accendere il forno a 200°C, stendere uno strato di zucchine marinate al pesto. Cuocere la sfoglia per pochissimo tempo (un minuto, mi piace soda) in acqua bollente. Stendere due cucchiai di crema ai funghi a due dita dal bordo della sfoglia e arrotolare fino a metà del rettangolo, poi fare la stessa cosa da lato opposto (due cannelloni in un solo colpo!) e procedere così fino ad esaurimento della crema. Adagiare i cannelloni sul letto di zucchine (in teglia!) e ricoprire con le rimanenti zucchine e pane grattugiato.

COTTURA: venticinque minuti, gli ultimi con gratin acceso.

6 commenti:

unika ha detto...

che bei cannelloni...oggi mi inviti a pranzo:-)buon fine settimana:-)
Annamaria
Claudia...la togli la verifica della parola dai commenti...:-) grazie...un baciotto

Claud ha detto...

Ciao Unika. L'ho tolta... non mi ero nemmeno accorta che fosse settata...
Buon fine settimana anche a te.
(Stai bene?!)

camalyca ha detto...

Ma sono meravigliosi!
Come ringraziarmi dei suggerimenti?
Con un piatto del genere devo dire l'ahi fatto alla grande! :)
Non avevo pensato ancora al tofu ne, quantomeno, pensavo esistesse il pesto senza formaggio.
Grazie claud sei stata supergentilissima :))
Ub abbraccio e buon weekend

Mikamarlez ha detto...

sono fantastici!! anch'io ho "problemi" di adattamento vegetariano e periodicamente no uova latticini e quant'altro..però le uova, a volte, sono difficili da sostituire...certo, col tempo s'impara, come nel tuo caso...questi cannelloni sono i cannelloni della felicità!! un abbraccio..lety

P.S. bellissssssimo blog...

Claud ha detto...

@Camalyca: sono molto contenta che ti piaccia il suggerimento (sono buonisssissimissimi!). Ti terrò d'occhio e "ruberò" altri suggerimenti (intanto oggi provo dei dolci con latte di soia). Buon w.e.

@Mikamarlez: Grazie Letizia (che bel nome...), in effetti lo scoglio più grande diventano amici/parenti che sbuffano ad ogni novità... eheheh...
Ma chi ci ama ci sopporterà!
(Ho fatto un giro sul tuo blog,che conoscevo, ma non avevo mai postato, se non erro... a presto!)

Lo ha detto...

miiiiiiiiiiiiiiii ...la voglio!