mercoledì 9 aprile 2008

Pane del libero pensatore e cibo della consolazione

Io penso.
Penso. Ehm... Autonomamente.
Però poi trovo ricette su altri blog e cambio idea... volevo andare a comprare il pane, sabato, invece l'ho fatto! Non sono ancora pronta per il pane in cassetta... nemmeno per le brioches all'uvetta (se conoscete una ricetta senza latticini suggerite!)... però sto elaborando un cous-cous!

Ingredienti:
250 gr di manitoba
150 gr di farina di farro integrale
100 gr di fiocchi d'avena piccoli
3 cucchiai di miglio
5 gr di lievito secco (mastro fornaio, sz "ammollo")
1 cucchiaio di malto di mais
300/350 gr di acqua tiepida
1 cucchiaino di sale fino
1 cucchiaio di olio extravergine

Spiegazione: mescolare le due farina e fiocchi d'avena, aggiungere sale e mescolare. Aggiungere lievito, olio e malto. Aggiungere l'acqua poco alla volta e lavorare (io uso un rudimentale sbattitore/impastatore utilissimo all'uopo) per 8/10 minuti (se non fonde lo sbattitore...). Fare una palla con l'impasto, inciderla a croce e mettere a lievitare coperta con pellicola alimentare per quattro ore. Riprendere l'impasto e aggiungere il miglio, impastare di nuovo velocemente con la tecnica "vieni qui-vai via" che si usa anche per la sfoglia all'uovo. Rimettere a lievitare in luogo caldo fino a quando non raddoppia di volume.
Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 40 minuti (mettere in forno anche un pentolino con acqua, che manterrà umido l'ambiente: il mio forno è ventilato... l'acqua aiuta!).
Si tratta di un pane rustico con una crosta di spessore (cronch-cronch).

CIBO DELLA CONSOLAZIONE
(meme epidemico al quale mi invita una gallina divertente)
Non sono molto brava a parlare di consolazione (nemmeno poi tanto a parlare di cibo, ma mi diverto!), però ho le idee chiare al riguardo:
  1. Patatine fritte... (Thanatos e Ifestus) quando ero piccola nascondevo la passione dietro all'alibi delle sorpresine contenute nel sacchetto... e delle sorprese non mi importava nulla... ora le mangio quando ho mal di testa, quando non ho voglia di cucinare, quando sono tristissima e quando sono tanto allegra, quando ho paura e quando tutto mi sembra insignificante
  2. Riso integrale... (Eros e Cronos) è il contrappunto ideale alla trasgressione e rappresenta la regola. Il riso per me è programmazione e cura (va messo in ammollo, cotto a lungo), mi aiuta a dare un senso allo scorrere del tempo... ad avere pazienza
  3. ... la purezza, il pensiero... ho smesso di bere latte subito dopo lo svezzamento... il tè è stato la mia balia, il mio liquido consolatore. Non è un alimento, ma per me lo è: niente mi regala maggiore serenità, calma e lucidità di propositi.
Un nonnulla ci consola, perché un nonnulla basta ad affliggerci... non ricordo le parole esatte, ma ricordo che l'autore è Blaise Pascal. Il cerchio si chiude: ho iniziato il post affermando che penso (scelgo e, ogni tanto, panifico) e lo chiudo con il mio tris della consolazione.
Passo questo meme a una persona unica...

11 commenti:

unika ha detto...

che cara che sei...il meme della consolazione l' ho anche io...al più presto lo posto sul mio blog....grazie grazie grazie...un bacio grande:-)
Annamaria

Lo ha detto...

Claud ...che bello...il pane ti è venuto proprio carino carino...ma dici ke fare le brioches con uvetta usando il latte di riso non si può??? ...magari fecola di patate o una patata lessa al posto dell'uovo...per il morbido....
senti ma se ti mangi le patatine in tutti quei momenti nn è che mangi sempre patatine??? grazie per aver fatto il meme un bacius

Claud ha detto...

Lo... per il latte di riso hai ragione (ho trovato ricette vegan interessanti su due blog) le uova le mangio anche (sono vegetariana da + di vent'anni, intollerante ai latticini da alcuni anni...) ma il tuo suggerimento sulla patata è interessantissimo! Grazie, pennuta!
(Ehm, le patatine... vedi, non è per giustificarmi... ma... resisto a quasi tutto... non è che poi mi piacciano tutte, veh... puff: hai ragione me mangio tante! Nn resisto. E dire che i miei amici mi prendono in giro per le mie paturnie salutiste... se sapessero!

Lo ha detto...

shhhhhhhh non lo diciamo a nessuno nè!!! ma sai ke la Mi...si mette lì con la mandolina e le fa sottili e poi le frigge e sono come quelle dei sacchettini ...no più buone!!!!

camalyca ha detto...

Hai problemi con il latte? Anch'io...
Normalmente uso il latte di riso e la margarina vegetale al 100% senza grassi idrogenati. Ti posso assicurare che le ricette vengono buonissime lo stesso.
Faccio normalemnte uno spledido pane in cassetta che dura tantissimo aggiungo solo un pò più di sale poerchè a in base alle marche il latte di riso è più o meno dolce.
Non ho anocra postato la ricetta ma se vuoi te la invio.
Un abbraccio

camalyca ha detto...

scusa, solo ora ho letto che anche tyu sei allergica ai latte...
So quanto è brutto!
Fammi cercare il procedimento senza il bimby e te lo posto subito.
Un abbraccio

camalyca ha detto...

Prova a vedere qui. La ragazza che ha postato la ricetta dice che si può fare anche con una semplice impastatrice.
http://www.cookaround.com/yabbse1/blog.php?b=7816
Un abbraccio

Claud ha detto...

LO: noooooooo... io le ho fatte in casa poche volte, perché le mangio prima di portarle in tavola e gli altri ci rimangono maluccio...

Camalyca: grazie dei suggerimenti!! Li apprezzo moltissimo!

brii ha detto...

claudddddd!!!
passando dal pollaio, guarda dove sono capitata!!
wowowow!!
che bel pane...
dai, mettilo nel bread baking day di astrid..
qui..
http://foodblog.paulchens.org/
va bene anche in italiano..
se hai bisgono facciamo una traduzione on line!
bacioniiiii,
brii

camalyca ha detto...

Io faccio tutte le ricette come ti ho suggerito, non ho molta altra scelta.
Ti invito a dare uno sguoardo qui
http://www.cookaround.com/yabbse1/showthread.php?t=66949

magari trovi qualcosa di utile o puoi suggerire qualcosa.

Sono a tua completa disposizione :)

Claud ha detto...

Brii: ma come faccio a partecipare che ho praticamente copiato il pane da Petula (è mio solo il miglio?!!)
Non è plagio?! Consigliami tu...
:>

Camalyca: ho guardato con attenzione su cookaround. Mi sei stata davvero utile, come posso ricambiare?! Ah, io frullo il tofu da usare come sostituto della ricotta... posto proprio ora i cannelloni ai funghi/pesto.
Grazie davvero!