sabato 12 aprile 2008

Faux petit pain aux raisins, purché siano girelle all'uvetta...


I dolci dolci non mi piacciono moltissimo, preferisco il cibo salato o al più insipido. Però ogni tanto mi piace mangiare qualcosa contenente uvetta (tipo panettone, sì... ma anche panuva). Cercando in giro, ho preso spunto da tre diversi blog per mettere insieme una sorta di faux petit pain aux raisins.
I miei ringraziamenti vanno dunque a Ery, Vera e Petula.

Ingredienti per dieci girelle:
150 grammi farina di frumento integrale
75 grammi farina Manitoba
tre cucchiai olio di mais
due cucchiai di malto di mais
un cucchiaino di lievito Mastro Fornaio
150 ml latte di soia non dolcificato tiepido
un pizzico di sale
un cucchiaino di buccia di limone bio grattugiato
tre cucchiai di uvetta (fatta rinvenire in tè nero)
tre cucchiai di marmellata senza zucchero
(le mie erano diverse ciliegie, mirtilli e prugne mirabelle)


Mescolare le due farine, il sale, lo zucchero, l’olio e il lievito: aggiungere il latte poco alla volta e lavorare energicamente (ho usato il solito sbattitore) per dieci minuti almeno. Formare una palla e mettere a lievitare nel forno spento per 1 ora, coperto con uno straccio umido. Successivamente impastare nuovamente e stendere la pasta con il matterello in un unico rettangolo (circa...) abbastanza sottile (0,5 cm) sul quale si spalma la marmellata e si distribuiscono le uvette. Arrotolare l’impasto su se stesso. Tagliare le girelle con un coltello affilato, non seghettato e adagiarle su una teglia rivestita di carta da forno e lasciar lievitare (coperte come prima) per altre 3 ore. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti.




Attenzione a non lasciarle troppo in forno... l'uvetta passa a miglior vita! Risultato: poco dolci (meno male!), morbidissime e ben cotte (anche con il forno ventilato senza pentolino di acqua annesso e connesso).

17 commenti:

unika ha detto...

sono bellissime queste girelle...ora ce ne vuole una per la colazione:-)
Annamaria

Claud ha detto...

Unika: ne avevo giusto tenute due (e cicci dove lo mettiamo)!!

nataraja ha detto...

Ciao Claud, piacere, non ci conosciamo, ma ti ho visto da Yari, e così son venuta a trovarti, devo dire che abbiamo parecchie cose in comune riguardo l'alimentazione ...e questo a me fa piacere!!
le tue girelline mi ricordano quelle del macro dove ogni tanto vado ! e so che sono buonissime!
ciao

Mikamarlez ha detto...

Che belle ste girelle..sembrano una torta di rose scomposta...io adoro le paste lievitate, quindi le proverò..anche se io non amo l'uvetta, al contrario di te...mmm..se ci mettessi due pezzettini di cioccolata buttati a caso nell'impasto???eh??esagero sempre, mis a.baci.lety

Claud ha detto...

Nataraja: ciao prasad... io conoscevo già il tuo blog :) sempre per tramite del blog di Yari! Grazie della visita, il piacere è reciproco (e la tua educazione incantevole!).

Mikamarlez: sì, assolutamente sì, voglio dire, il cioccolato ci starebbe bene ed era anche suggerito come variante da Ery!
Ciao!

marcella candido cianchetti ha detto...

buone buon inizio di settimana

Vera ha detto...

Ma che belle, sembrano delle rose! :)

yari ha detto...

Davvero splendide, sono venute benissimo.

campo di fragole ha detto...

Ma che belle queste girelle! Poi sono pure integrali, che bella idea! Io al contrario di te vada matta per i dolci pero' anche il salato mi fa impazzire...l'ideale per me e' alternarli... un morso al dolce ed uno al salato ;)

Claud ha detto...

@marcella: grazie, anche a te (speriamo bene!!!)

@vera: ce l'ho fatta!
;)

@yari: erano pure buone...

@campo di fragole: non saprei davvero spiegare... credo di essere una capra, ho bisogno di un blocco di sale da lappare ogni tanto!

Lo ha detto...

sono stuoende....mizzega che capolavori...avevo già gentilemnte espresso il mio desiderio rispetto alla pasta qui sotto, posso ripetermi le voglioooooooooooo!!!

Claud ha detto...

@LO: lo so che sei contraria... ma ne ho congelate tre... te ne scaldo una?

manu ha detto...

bellissime... e complimenti per il tuo blog passerò spesso a rubacchiare ricette qua e la
grazie

Claud ha detto...

Manu: benvenuta... e grazie!

Lo ha detto...

uh ma io non sono contraria dai buttamene una...il freezer è un bene sacrosanto ;)

Arame ha detto...

sono davvero belle, mi avete preceduta tutti ;)
Le far� anch'io!!!

Claud ha detto...

Arame: falle... sono davvero a prova d'"impedito" (io... ;)....)